Al via la fase di approvazione della direttiva 2013/59/Euratom

Lo scorso 29 Gennaio 2020, il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, sette decreti legislativi che introducono misure necessarie al recepimento di direttive dell’Unione europea. Tra queste la tanto attesa attuazione della direttiva 2013/59/EURATOM, che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti ed il cui termine di recepimento è scaduto quasi due anni fa nel febbraio del 2018. Ricordiamo che la direttiva 2013/59/EURATOM stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti. tra le quali quelle emesse dal Radon e dai suoi prodotti di decadimenti e richiede la caratterizzazione delle emissioni provenienti da materiali usati per l’edilizia. E’ in questo frangente che il progetto CORSAIR si inserisce andando a misurare le emissione dei blocchi di materiale lapideo e caratterizzandone il materiale stesso. Questo per permettere un corretto utilizzo dei materiali ed una maggiore sicurezza della salute. La procedura di approvazione non è ancora terminata, ora il decreto di attuazione dovrà passare nuovamente in CDM per l’approvazione definitiva dopodiché sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. L’iter italiano è oramai iniziato e si attendono sviluppi entro breve. Comunicato stampa del CDM del 29 gennaio 2020

Meeting di progetto di Febbraio 2019

Si e’ tenuto Venerdi’ 8 Febbraio 2019, presso il quartiere generale di CAEN SyS s.r.l. di Viareggio il meeting di progetto con tutti i partner presenti ed i collaboratori del progetto CORSAIR. Si e’ discusso dello stato di avanzamento del progetto, dei risultati delle simulazioni e dei test fatti sui materiali recuperati come marmo, tufo e cemento. Si e’ inoltre parlato della direzione futura e dei primi risultati del sondaggio in atto. A breve il prototipo in misura.

CORSAIR visita l’azienda SAVEMA Spa

Il team CORSAIR si è recato in vista presso SAVEMA Spa di Pietrasanta (LU), azienda leader nel settore della lavorazione del materiale lapideo. E’ stata un ‘occasione importante di presentazione del progetto e di confronto con il mondo industriale di riferimento per il progetto CORSAIR, durante la quale è stata visitata l’intera catena produttiva del materiale lapideo.